Carrello  

Nessun pubblicazione presente

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Acquista

Le reti e le macine

Le reti e le macine
Un villaggio di 6500 anni fa a Montalto Dora Archeologia del villaggio neolitico sul lago Pistono a Montalto dora  con le tracce delle capanne su palafitta, le sepolture e i reperti della vita quotidiana.

Scheda Libro

7,50 €

Aggiungi al carrello

30 altri libri della stessa collana:

Questa guida alla mostra realizzata con il Comune di Montalto Dora ed il Museo Archeologico del Canavese sui ritrovamenti del villaggio neolitico sul Lago Pistono restituisce al pubblico, a pochi anni dallo scavo, i principali dati scientifici acquisiti nell'analisi del più antico villaggio lacustre del Piemonte. Si vuole in questo modo sensibilizzare la comunità locale, ricordando come solo lo scavo e lo studio dei reperti effettuati da professionisti producano conoscenza e consentano una ricostruzione storica, e si vuole favorire il recupero dei materiali dispersi prima dell'intervento della Soprintendenza, per evitare che siti di questa importanza siano ancora distrutti in futuro dall'inconsapevolezza o dalla trascuratezza.
Il comprensorio dei Cinque Laghi rappresenta non solo un'area di altissimo pregio paesaggistico e di fondamentale importanza ambientale con il suo sistema di aree umide, indispensabile in particolare per l'avifauna, ma anche un eccezionale contesto archeologico, in cui si concentrano numerosi punti d'interesse, dal sistema di insediamenti preistorici che si è appena incominciato ad analizzare all'evidenza dell'acquedotto romano di Ivrea. La Soprintendenza per i Beni Archeologici è impegnata alla tutela di questo eccezionale territorio a fianco ed in sintonia con le iniziative di qualificazione e difesa ambientale già avviate dalla Provincia di Torino. La piena collaborazione con il Comune di Montalto Dora, che ha già portato ai primi interventi di scavo nell'area, si proietta sui programmi futuri di ripresa ed ampliamento delle ricerche, valorizzazione ambientale del sito, realizzazione di strutture per la fruizione pubblica e permette di guardare fiduciosi, considerando questa iniziativa solo un punto di partenza nell'impegno per la tutela, la promozione culturale e la divulgazione del patrimonio archeologico celato nelle acque, tra i canneti ed i boschi dei Cinque Laghi di Ivrea.

Marina Sapelli Ragni

  • ISBN 88-86539-10-2
  • Edizione Torino: Edizioni Nautilus, 2005
  • Dimensioni 23 x 17 cm
  • Autore/i Filippo Maria Gambari, Stefania Padovan
  • Anno 2005
  • Pagine 48
  • Rilegatura Cartoncino