Carrello  

Nessun pubblicazione presente

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Acquista

Mastri Ramai in Terra Canavesana

Mastri Ramai in Terra Canavesana
Promuovere un libro sull'industria del rame, per un 'associazione che da anni impegna le proprie energie a sostegno della più recente manifestazione produttiva di questo settore, era un fatto scontato.

Scheda Libro

15,00 €

5 altri libri della stessa collana:

Promuovere un libro sull'industria del rame, per un 'associazione che da anni impegna le proprie energie a sostegno della più recente manifestazione produttiva di questo settore, era un fatto scontato. Non altrettanto scontato era che il lavoro esulasse dalla catalogazione a scopo pubblicitario delle aziende attive in questo settore, per investire più direttamente le radici storico-archeologiche della tecnologia e del sistema produttivo.
I dirigenti dell'associazione Pro Valperga e Belmonte che si sono fatti promotori dell'iniziativa editoriale hanno deciso di investire in conoscenza, nel tentativo di ricostruire la dimensione storica di un'industria forse giunta a uno dei momenti cruciali della sua storia.
Un lavoro di questo genere non poteva prescindere dalla valle Orco, patria di magnin e paiolai, artigiani itineranti che sin dal Medioevo, generazione dopo generazione, hanno raggiunto le principali piazze dell'Europa esportando il lavoro della valle. Questa tradizione profondamente radicata ha superato le barriere del tempo, infatti dei 26 artigiani ramai tuttora iscritti negli albi provinciali delle imprese artigiane del Piemonte, ben 15 hanno un nome tipico della valle Orco, riscontrabile sull'elenco telefonico.
Una manifestazione di qualsivoglia genere che investe numerosi secoli di storia di una comunità  umana non può prescindere da una valenza culturale e da un profondo significato formativo del mondo di essere degli uomini, riscontrabile anche fuori dello stesso ambito economico e produttivo.
La ricerca, oltre a focalizzare gli interessi sulla tecnologia, ha cercato di indagare l'ambiente sociale nel tentativo di integrare strettamente l'indagine archeologica con la ricerca storica. Ne è scaturito un lavoro a molte mani, lontano dall'essere esauriente, maggiormente teso a porre i problemi che a proporre soluzioni. Molti dei casi di studio riportano al XVIII secolo e ciò consente di focalizzare l'attività dei ramai nel principale momento formativo dell'industria moderna.
Future ricerche risponderanno forse ai molti interrogativi ancora aperti. Nel frattempo riteniamo di poter offrire al lettore una nuova pagina di storia del lavoro umano.


  • Pagine 129
  • Edizione Torino : Regione Piemonte, 1986
  • Autore/i Marco Cima,Oliviero Cima,Adriano Collini,Mario Corino,Renato Nisbet,Diego Pasinato
  • Anno 1986
  • Rilegatura Cartoncino